Day #5: una Corsica un po’ diversa

Il quinto giorno in Corsica è stato insolito.

Partiti al mattino con la pioggia in direzione del mare a sud, veniamo attratti dal borgo di Sartene arroccato sulle montagne. Visto il brutto tempo e l’impossibilità di andare al mare, decidiamo quindi di fare tappa lì. Vengo subito richiamata dalle pietre che formano gli edifici del centro storico e ci avventuriamo in quel labirinto di viuzze strette e medievali che lo caratterizzano.

Le viuzze strette di Sartene

… labirinto di viuzze strette e medievali…

Sarà la pioggia, la pietra scura, gli edifici alti che non lasciano filtrare la luce oppure le strade talmente strette che in alcuni tratti lasciano passare una persona alla volta, fatto sta che qui si respira un’atmosfera diversa rispetto al resto della Corsica.

... gli edifici alti che non lasciano filtrare la luce...

… gli edifici alti che non lasciano filtrare la luce…

Se le altre città sono luminose, baciate dal sole e aperte alle persone, Sartene è oscura, come lo è il suo passato. Basti pensare alla rivalità tra due famiglie  che all’inizio del XIX secolo portò la città a diventare teatro di una guerra civile.

... Sartene è oscura...

… Sartene è oscura…

Decidiamo quindi di fermarci a mangiare tra i vicoli e dopo pranzo risaliamo in moto alla volta del sito preistorico di Paddagghiu, che con quello di Cauria risultano essere i più rinomati dell’isola. Anche se per niente segnalato, siamo riusciti a trovarlo perchè davanti al cancello c’erano già diverse moto e auto parcheggiate e visto che comunque si trova in una zona lontana dal mare, si intuisce facilmente che c’è qualcosa da vedere. Dopo circa un chilometro di strada da percorrere rigorosamente a piedi, si raggiungono i pianori dove si trovano i menhir.

... si raggiungono i pianori dove si trovano i menhir.

… si raggiungono i pianori dove si trovano i menhir.

E bisogna dire che effettivamente fanno impressione. Non certo per le dimensioni (sicuramente non si può dire che siano imponenti), ma i segni lasciati dal tempo si vedono chiaramente. E l’idea che qualcuno si sia dato la briga di trasportarli lì per una ragione che ancora oggi non si conosce mi emoziona. A gruppi di quattro oppure otto, formano dei veri e propri agglomerati tra cui si passeggia tranquillamente. I menhir sono circondati da vigneti coltivati oppure dalla macchia, che li divora quasi, facendo risaltare il grigio della pietra.

Riprendiamo quindi il nostro viaggio e visto che il sole stava trovando qualche spiraglio tra le nuvole, decidiamo di andare al mare. Seguiamo cartelli lungo la strada in direzione sud che indicano la spiaggia. E ci imbattiamo in questa. Mare blu, sabbia bianca e qualche scoglio sono esattamente le cose che stavamo cercando per un bagno rigenerante.

... mare blu, sabbia bianca e qualche scoglio...

… mare blu, sabbia bianca e qualche scoglio…

Prima del tramonto riprendiamo la strada e risaliamo le montagne per tornare ad Aullenne, a casa. I paesini arroccati tra i boschi verdi ci fanno da sfondo e i maialini a bordo strada compagnia.

I paesini arroccati tra i boschi verdi ci fanno da sfondo...

I paesini arroccati tra i boschi verdi ci fanno da sfondo…

... e i maialini a bordo strada compagnia.

… e i maialini a bordo strada compagnia.

Ad agosto 2010 l’Alignement de Paddaghiu era ad ingresso libero. Sulla strada D48 da Sartene non vi erano segnalazioni nè vi era un cartello sul cancello che indicasse l’ingresso al sito archeologico. Ma noi siamo riusciti a trovarlo senza difficoltà.

Mappa 5° giorno

Mappa 5° giorno

Annunci

7 pensieri su “Day #5: una Corsica un po’ diversa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...