Le case a graticcio di Rennes

Il nostro on the road nella Francia del nord

Come vuole la tradizione, non posso iniziare a raccontare il nostro viaggio on the road tra Normandia e Bretagna senza darvi qualche dettaglio tecnico. Altrimenti, come fate a capire se questo viaggio fa per voi?

Partenza 9 agosto 2015 e ritorno 20 agosto 2015, totale 11 notti per 12 giorni

Ecco il nostro itinerario

Mappa del tour

Mappa del tour

Totale km percorsi in auto (a noleggio): 2215

Totale di spesa in pernottamenti (comprese la tassa di soggiorno): euro 612,36

Totale di spesa per il volo A/R (comprensivo di 1 bagaglio da stiva): euro 224,36

Totale di spesa per il noleggio dell’auto: euro 267,86

Totale di spesa per il parcheggio dell’auto in aeroporto a Bergamo: euro 48

Pit stop:

Beauvais – 1 notte

Jumièges – 2 notti

Saint-Floxel – 2 notti

Ardevon (Mont Saint-Michel) – 2 notti

Dinan – 2 notti

Chartres – 1 notte

Beauvais – 1 notte

Tappe:

Rouen – Jumieges – Étretat – Le Havre – Honfleur – Caen – Bayeux – Sainte-Mère-Église – Azeville – Utah beach – Cimitero di guerra tedesco – Cimitero di guerra americano – Omaha Beach – Mont Saint-Michel – Saint-Malo – Cap Frehel – Dinan – Ploumanac’h – Rennes – Le Mans – Chartres – Versailles – Beauvais

Come avrete sicuramente già capito qui, io mi sono follemente innamorata del nord della Francia. In alcuni luoghi c’ero già stata, in gita con la scuola ai tempi del liceo, ma l’esserci tornata “da grande” ha avuto tutto un altro effetto su di me. E mi sono follemente innamorata dei francesi, checche se ne dica… con me hanno sfatato tutti i miti a loro sfavore.

Se mi chiedete qual è il periodo migliore per andare in Normandia e Bretagna io consiglio sicuramente agosto e vi spiego subito il perché. Noi siamo partiti con i 35° dell’Italia e siamo arrivati dove la massima era di 21° e la minima di 8°. Fa freddo ad agosto (tant’è che avevamo sempre la felpa e il kee-way a portata di mano), figuriamoci negli altri mesi. I luoghi erano sicuramente più affollati del solito (vedi Le Mont Saint-Michel il giorno di Ferragosto), ma gli spazi sono talmente dilatati che non ne abbiamo sofferto.

Le case a graticcio di Rennes

Le case a graticcio di Rennes

 

Annunci

Un pensiero su “Il nostro on the road nella Francia del nord

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...